A special Potion

Camille_Rowe_Dior_Poison_Girl_fragrance_2016_3

Un profumo magico come una pozione. Un profumo magnetico e sensuale che lascia il segno. Una fragranza irriverente e spregiudicata che racchiude in se un mix di note forti e predominanti, tanto da sconvolgere i sensi. Tutto questo è la “new entry” nel mondo delle “pozioni profumate” di Dior: Poison Girl. Dal 1985, Dior ha creato una nuova idea di concepire il profumo, associandolo alla classica “pozione d’amore” di favole e leggende. Hipnotyc poison ad esempio, è uno dei miei profumi preferiti, forse l’unico che amo mettere sempre senza stancarmi e questa volta ha un degno rivale, il nuovo poison girl a base di rosa, ma non nelle sua accezione più romantica, bensì una rosa di spine, tanto bella ma che può far male, seguono poi accenti di fava Tonka, arancia amara e vaniglia. Ingredienti accattivanti e volitivi così come la ragazza che ama indossare questa essenza, avvolta in un aurea sensuale e magnetica, pronta a “intrappolare” un ragazzo sconosciuto sullo sfondo di una città frenetica e notturna, stordita dal ritmo incessante della musica elettronica.

A magnetic scent like a potion. A sensual and magnetic fragrance that marks. An irreverent and unprejudiced scent that has only strong elements and upsets the senses. All of this is the “new entry” in the “fragrant potions” world by Dior: it is “poison girl”. From 1985, Dior created a new idea toconsider the perfume thet come from by thee ancient tales. Hipnotic poison is my favourite scent, it’s the only one that i deloved to put on without never bore, but this time it has a worthy rival, the new poison girl with a rose foundation, but not fine, a thorn’s rose that enchants with its beauty but it can feel bad; tgere are also vanilla, Tonka and orange tastes. A strong balance like tjis party girl, wraps in a sensula and magnetic aurea, ready tot rap a mysterious boy, in the background of the frenetic city, dazed by the unceasing rhythm of electronic music.

Continue Reading

Treasure Hunt

_MG_6475

Coachella Hipster vi augura Buon Anno!! per un 2016 ricco di emozioni e sorprese, sempre in nostra compagnia..la foto del post

è solo una delle novità che vi aspettano ma..non vi svelo altro..

 

Happy New Year from Coachella Hipster!! for a 2016 rich of emotions and surprises and always with us..the picture of the post

is only one of the news that await for you, but..i don’t reveal more..

Continue Reading

Autumn Shades

Chanel-Les-Automnales-Makeup-Collection-for-Autumn-2015-promo-and-palette

I colori d’autunno sono da sempre stati simbolo di fascino e mistero, le foglie si tingono di tante sfumature diverse e l’atmosfera diventa magica…specialmente se state camminando tra le stradine alberate di Central Park!! Una breve introduzione per parlarvi della nuova collezione di smalti firmata Chanel, è infatti ispirata ai classici colori autunnali, alle foglie e muschi che in questa stagione colorano i boschi. Il mio colore preferito è il n.671 “ECORCE SANGUINE” un rosso fuoco con toni ramati, Il n.669 “CHATAIGNE”, è  un marrone intenso come la corteccia di un albero centenario, il più curioso invece, è il n.679 “VERT OBSCUR” un verde scurissimo con iridescenze blu-nero. Assolutamente da provare!!

The autumn colors are always a symbol of mistery and fascination, the leafs became different and beautiful colors, as brown and red and all becames magic, especially If you walk trought the streets and trees of Central Park!! This is just a little to introduce talking about make up news about Chanel’s nails. The new Chanel’s collection ispired by the autumn colors: musck and leafs. My favourite color is the n.671 “ECORCE SANGUINE” a fire red with a copper shade touch, the n.669 “CHATAIGNE” a deep brown, intense like a bark of centenarian tree and the most curious the n. 679 “VERT OBSCUR” a deep green with black-blue shades. Absolutly try it!!

Continue Reading

Una sciarpa tutta TUA..!!

The-Burberry-Scarf-Bar---Classic-Cashmere-Scarve_002-BLOG

L’Autunno è arrivato…e con lui anche la pioggia e il freddo perciò non facciamoci cogliere impreparate! Non so voi…ma io la prima cosa che sento d’indossare con l’arrivo dei primi freddi stagionali è una bella sciarpa comoda e calda. Se anche voi avete una passione per quest’accessorio, sicuramente saprete che un po’ la “mamma” di tutte le sciarpe, iconico oggetto del desiderio è la “scarf bar” di Burberry. Classico motivo a righe e in cashmere scozzese, la novità è che da oggi questa sciarpa la potrete personalizzare e rivoluzionare completamente secondo il vostro stile nei flagship store di Milano e Roma.

Potrete personalizzare il colore di base scegliendo tra 30 tonalità dalle neutre a quelle più vivaci, poi si passa alla fantasia, tanti i motivi dai pois ai cuori e infine la possibilità di far ricamare le proprie iniziali con la dimensione e colore che più ci piace! Bè, alla fine avremo davvero una sciarpa tutta nostra e sfoggiare lo stilista che è in noi!

Continue Reading

Essenze Preziose

60410_h2xyrt_armani_prive__sable_or_480

Oggi voglio dedicare questo post parlandovi di due profumazioni, inedite, ricercate e lussuose…insomma non un profumo qualsiasi!

Il primo profumo è “Armani Privé: Sable On dedicato ai colori, profumi e sensazioni della sabbia del Mediterraneo, nonché in perfetto accordo con le atmosfere create nella collezione P/E 2015. Già il packaging ricorda la materia, il caldo, le tonalità proprie della sabbia e la sua poca vegetazione fatta di pietre e sassolini, infatti, proprio il tappo è rappresentato come un grande sasso solido e liscio, mentre la bottiglia è squadrata quasi monolitica. Tra le note un misto di iris e vaniglia, per un profumo sensuale e irresistibile…il prezzo? È un po’ proibitivo ma sognare e sapere non costa nulla!

L’altra profumazione ispira amore, romanticismo, la gioia di una donna nel suo giorno più bello! Un profumo dedicato alle spose, delicato e raffinato è “le bouquet de la mariée” di Guerlain. La freschezza dei fiori d’arancio e la dolcezza della mandorla, queste tra le note di testa, lasciano nell’aria un aroma delicato ma persistente. Degno di nota il flacone dal design pulito, arricchito da un’incisione merlettata che incornicia il nome del profumo mentre attorno al tappo un groviglio di piccole rose in tessuto bianco a modi bouquet! Un vero incanto!

Continue Reading

Il baule più piccolo del mondo

Louis-Vuitton-Monogram-Petite-Malle

Oggi parliamo di un piccolo capolavoro d’ingegno e artigianato. Si sa, che le borse piacciono un po’ a tutte, seguendo l’eterno dilemma: “meglio borse o scarpe?” Per me vale la regola: entrambe!!

La storia di oggi ha radici antiche, si parte dal 1854, data in cui nobili viaggiatori scelgono gli eleganti bauli Louis Vuitton come compagni d’avventura, sino ad arrivare al 1929, quando Albert Kahn, si fa costruire un baule speciale e personalizzato (con tre crocette dipinte impresse sul bordo) quale segno di riconoscimento e per custodire le sue preziose macchine fotografiche.

Sin dalla metà dell’800 l’conico baule Louis Vuitton è diventato un vero “must” delle’eleganza, ambito, fotografato, celebrato e conosciuto dai più; oggi la sua storia continua e si rinnova grazie al direttore creativo della maison Nicolas Ghesquière. Il baule da viaggio diventa “mini” e ultra-glam, già diventato oggetto iconico, di fashioniste e fashion bloggers! Si chiama “Petite Malle” ed è di fatto il baule più piccolo del mondo. Proposto in tante fantasie e colori è un vero capolavoro, curato e dettagliato nei particolari e con inciso il segno di riconoscimento di Albert Kahn, le tre crocette. Bè, sarà un po’ come portare un pezzetto di storia della maison, ricco di fascino e tradizione.

Continue Reading

Pioggia di Pois!!

Secchiello-a-pois

Oggi parliamo di un altro “fashion trend” di stagione, un vero e proprio motivo ricorrente che troviamo stampato e ripetuto e mixato su abiti, scarpe e borse. Sto parlando degli intramontabili “POIS”! Personalmente i pois mi mettono allegria, sono spiritosi e ben si adattano a molti tipi di outfit.

La stampa pois è un vero classico, i più famosi quelli con contrasto bianco-nero ma a oggi l’effetto pois è mixato a tante stampe e colori vivaci, ne è un esempio la collezione Dolce & Gabbana P/E 2015, dove il pois è mescolato a fantasie di fiori colorati, oppure per Yves Saint Laurent il pois è rigorosamente nero su fondo rosso per esaltare graziosi foulard; mente per Marc Jacobs il pois è oversize negli abiti ed estroso nella collezione di accessori, particolare la shopper dove i pois sembrano essere stati dipinti con l’ausilio di tempera colorata e un semplice dito! Spiritosa la proposta Moschino, eccentrica, con colori pop che esaltano l’esplosione di pois su tunichette nere.

Negli accessori, il motivo pois ben si adatta alle borse small size, come la graziosa tracolla by Erika Cavallini Semicouture, mentre la passione per tondo colorato contamina anche secchielli ed espadrillas by Tod’s. Super eleganti le ballerine in vernice con pois over impressi sulla punta di Roger Vivier.

La stampa pois è un vero must ma soprattutto è divertente per essere mixata a motivi floreali, colori shock e perché no…anche con le righe!

Continue Reading

Charlotte Olympia

cf56490ab01426b83a25b709279b0443_best

Oggi parliamo di una designer di accessori fantasiosa, eclettica e anticonvenzionale…vi do due indizi: cosa pensate se vi dico “pochette a forma di libro ispirate alle copertine dei romanzi più celebri” e “ ballerine colorate con la faccia di gattino sulla punta”? Naturalmente Charlotte Olympia!

La nuova collezione accessori P/E 2015 è semplicemente pazzesca, nonché divertente e assolutamente sopra le righe! Ispirata al mondo di Indiani e cow boy, possiamo ritrovare tracolle con la forma di una testa di cavallo con tanto di criniera in camoscio, simpatiche borsette a forma di tepee indiano con applicazioni e decori tipici, pochette con ricamato il classico paesaggio western con treno+cactus+sole al tramonto! Tantissime varianti una più accattivante dell’altra! Più che semplici accessori sembrano delle piccole opere d’arte! Quello che più mi attrae delle opere di Charlotte Olympia è la sua capacità nell’applicare un’idea estrosa a una semplice borsa o scarpa, senza che il risultato sia eccessivo ma sempre perfettamente coerente con la linea di ogni sua collezione.

Se già le borse sono bellissime, le scarpe lo sono ancora di più! Sandali, decollétée zeppe tutte diverse e ognuna ispirata a un tema western mood. Tra i miei modelli preferiti i sandali con piume in pelle giallo fluo e la versione intrecciata rossa con i classici motivi delle camicie da cow boy, ma anche il sandalo rosa fluo e giallo con la particolarità che sul tacco avrete una testa d’aquila a modi totem da sfoggiare durante le vostre passeggiate! Tra i decolté la versione con trenino con vagoni colorati e l’altra con un classico paesaggio montuoso del colorato stampato! Ultima, la zeppa in camoscio con miriadi di frange sovrapposte! I love it!

Naturalmente qui vi ho citato solo alcuni dei modelli di collezione, vi consiglio di vedere gli altri!

Continue Reading

100 Post per Coachella Hipster!!!

image

Siamo arrivati al centesimo post! Bè direi un primo traguardo raggiunto! Non è passato neppure 1 anno da quando abbiamo iniziato l’avventura del blog “Coachella Hipster” ed è stata davvero grande la sorpresa dei riscontri positivi che abbiamo ricevuto e vedere che pian piano siete diventati sempre più numerosi!

Ormai lo sapete, a parte il nome stravagante c’è la voglia di condividere, scambiare opinioni e far conoscere curiosità e nuovi trend del mondo della moda e non solo, visto che talvolta trattiamo argomenti svariati anche legati a cinema e libri. Attraverso Coachella Hipster vogliamo “parlare di moda” più che scattare foto di outfit, rischiando di diventare troppo autoreferenziali o icone di noi stessi. Crediamo che la moda sia più che mai personale e la visione di essa soggettiva, non esisterà mai il “bello assoluto”, bensì esiste la “bellezza personale”, il sentirsi a proprio agio nel creare un outfit, nel portare un accessorio o un capo da noi reinventato. Io, ad esempio essendo creativa per natura e anche per il lavoro che ho scelto, nel mondo della moda ho da sempre adottato questo pensiero, anche perché spesso le creazioni più belle nascono da opinioni e idee condivise e non da una mente assestante.

Coachella Hipster è proprio questo, far conoscere, presentare e parlare di tutte le cose che gravitano attorno al grande universo moda, talvolta irraggiungibile ma che spesso ci fa riflettere, sognare, sperimentare e giocare.

Per tutto questo e per le tante novità che ci aspettano… il mondo di Coachella Hipster vi ringrazia!

Continue Reading

My Moustache

johnny123

Se per caso doveste gestire i servizi segreti inglesi, un esercito di russi, una moglie ultra glam e un terrorista internazionale…cosa fareste?

Questo è solo l’incipit della trama ricca di suspense, mistero, fascino e un tocco d’ironia del film in uscita il 19 febbraio “Mortdecai” di David Koepp. Un cast di rilievo: un’ insuperabile Johnny Depp nei panni del mercante d’arte Charlie Mortdecai, affiancato da Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Olivia Munn, Jeff Goldblum e Paul Bettany.

La narrazione è incentrata sulle peripezie di Charlie Mortdecai, strambo personaggio, amante del bello, spavaldo, affabulatore che non disdegna di piccoli reati o truffe. Egli non ha senso della misura, talvolta ironico ed eccentrico, il tutto condito da ricchezza, abiti sartoriali, un look impeccabile e l’immancabile brandy. L’astuzia e la bellezza possono salvare un uomo o farlo sfuggire al pericolo? certamente per Charlie è così, grazie al proprio fascino e una sorta d’irrazionale intelligenza si divincolerà nelle fitte trame di un intrigo internazionale, allo scopo di recuperare un dipinto dove si dice sia criptato un codice bancario per accedere alle ricchezze naziste. Forse per la brama di denaro o per un eccesso voyeuristico, Charlie si presenta come dandy moderno, un Lord Brummell dei nostri tempi, che ama distinguersi dalla massa non solo grazie al look impeccabile (giacche dal taglio sartoriale, cravatte di seta, cappello e bastone da passeggio) ma anche grazie all’originalità e l’imprevedibilità delle proprie azioni.

Ma…il vero “leitmotiv”, presente in tutte le locandine del film e anche nella narrazione (quasi fossero un altro personaggio dotato di vita propria) sono i baffi, che potremmo considerare un vero “trend Moustache!” Baffi lucidi, laccati e perfetti che grazie alla gestualità e alla mimica di Depp/Charlie sembrano quasi prendere vita e renderci partecipi del filo delle sue emozioni, congetture e pensieri. I baffi non sono soltanto un azzeccato elemento di stile bensì sono parte della narrazione, che donano a Charlie un’aurea di canaglia impenitente che conquisterà tutti! Ameremo il suo modo di muovere i baffi, d’indossare splendide giacche damascate e cravatte di seta annodate al collo e il suo modo di vivere la vita, sempre sul filo del pericolo e dell’intrigo ma per questo così emozionante! Una vera icona di stile e personalità da cui la moda sarà sicuramente attratta, quale spunto perfetto per il prossimo trend di stagione. Perciò…preparatevi prevedo che presto arriverà una vera e propria “moustache mania”.
Continue Reading