Polvere di Stelle

handbag-nera-con-stelle-stella-mccartney

Oggi parliamo di un trend che riguarda un motivo o stampa sempre più presente nei capi e accessori di questa stagione: le stelle! Se le stelle aiutassero davvero a far realizzare i desideri, questa primavera/estate non c’è pericolo, c’è una vera e propria “pioggia di stelle” su abiti, borse e scarpe!

Maxi, astratte, piccole, colorate, geometriche… la stella è un motivo più che mai inflazionato, forse perché ci fanno ricordare l’infanzia o semplicemente perché sono ricche di fascino! In molti si sono ispirati alle notti stellate, prima tra tutti, Stella Mc Cartney, bellissima la pochette rossa con maxi stelle blu! Yves Saint Laurent per la collezione accessori ha previsto tacchi e plateau con miriadi di piccole stelline, protagoniste anche dei corpi di shopper e secchielli, una collezione davvero magica! S’ispirano alla stella più famosa e desiderata dagli attori di Hollywood le slipper brillantinate by Chiara Ferragni, glam ed elegante la pochette ricoperta da cristalli multicolor e stella centrale, by Sylvia Toledano. Esplosione di stelle anche nella collezione Tommy Hilfiger, stampate su abiti e gonne leggere, per vere sognatrici.

Vestitevi di stelle ed esprimete un desiderio!

Continue Reading

Crazy Fashion

Louis-Vuitton-SS15-Runway-Collection-3

Sicuramente la parola chiave della moda di questa primavera/estate sarà “divertimento!” con un tocco di pazzia. Per arrivare ben preparate ed essere più possibile al passo con i nuovi trend, possiamo iniziare a investire nella nuova stagione acquistando capi colorati, dai tagli stravaganti, e punto di forza con stampe eccentriche e assurde.

Lo abbiamo ripetuto più volte, la moda ormai sta cambiando velocemente, diventando sempre più eterogenea, mescolanze di stili e culture differenti, dando molto più spazio a creatività e sperimentazione, con un occhio puntato sul lavoro di stilisti emergenti che spesso fanno del prodotto artigianale e ben fatto il loro punto di forza. La moda, sempre più incline al divertimento, alla pazzia forse, con meno voglia di prendersi sul serio, meno perfetta ma più eclettica. Le sfilate assomigliano sempre più a degli “happening” e le collezioni sempre più colorate e ricche di nuovi spunti. Una moda in continua evoluzione, dove c’è spazio per tutti, a volte assurda, a volte nostalgica, ma forse la preferiamo ora!

Il mio lungo preambolo era doveroso per indicarvi e dedicare oggi la mia attenzione ai trend più spiritosi ed eccentrici, assoluti protagonisti di molte passerelle! Stampe estrose, accessori simili a giocattoli per bimbe un po’ troppo cresciute…. L’ispirazione arriva ovunque, da tutto ciò che ci circonda, il tutto condito da tanta voglia di spensieratezza!

Curiosi copricapo fioriti, maxi stampe e geometrie che s’incontrano e si mescolano a fiori stilizzati oversize, tutto questo nella collezione Disegual. Colori confetto, trafori, il grande ritorno della Medusa oversize che fa da padrona ad abiti trapezoidali e super colorati e maxi bag super accessoriate, è la collezione proposta da Versace. Fiori e pois, rouches e richiami al flamenco, giacchini da toreri, ricami e accessori preziosi, miniature di bambole in scatola portate come fossero valigie, queste le stravaganze nella collezione firmata Dolce & Gabbana; una moda sempre più autoreferenziale, che gioca con se stessa, a volte straniante. Giochi da bambini, maxi stelle e voglia di supereroi pronti a difenderci, forse dalla vita quotidiana per Stella Mc Cartney. Tanto rosa, il mondo dei balocchi, anzi lo stravagante mondo firmato Moschino, logo mania riproposto a ripetizione su abiti e accessori e tanta voglia di ridere e non prendersi mai sul serio, la donna come una bambola, un po’ frivola e spensierata, forse caricatura di se stessa. Forse troppo…ma ci sta! Una delle mie sfilate preferite, Louis Vuitton, giochi di trasparenze, top di rete, abiti super brillanti, paillettes iridescenti che ci accompagnano dalla sera alla mattina e una stampa decisamente accattivante, un po’ diners americano, phon, macchine, piegaciglia e borsette, il frivolo si unisce al materiale in una fusione di elementi eccentrici ma che funzionano alla perfezione.

Continue Reading

Passione Tuta

Stella-McCartney3

Apriamo con un altro super trend di stagione, la tuta! La tuta è uno di quei capi che è stato finalmente e completamente sdoganato dalla sua più tipica accezione di “capo sportivo”, ora si preferisce di seta o crépe, con paillettes, stampe o cristalli, con taglio design o sartoriale. Un capo per giocare e sperimentare, adatta sia per il giorno sia per la sera, direi un vero e proprio must have da tenere gelosamente nell’armadio, adatto in ogni occasione (specialmente per le serate d’emergenza, quando non sappiamo cosa indossare).

Forse è il capo “hot” del momento, in passerella l’abbiamo vista in versione street e totalmente in denim nelle collezioni di Sonia Rykiel e Stella Mc Cartney. Linee pulite e design essenziale per le tute proposte da Balmain e Céline, stile casual, pratico e immediato (un po’ comoda tuta da lavoro…) per Marc by Marc Jacobs, accademica la versione proposta da i’m Isola Marras.

La tuta è un capo comodo e pratico, casual e spiritosa per giorno, elegante e seducente per la sera. Sceglietela in denim o cotone leggero per indossarla il giorno con semplici sneakers colorate, di seta o comunque in tessuto leggero per la sera, magari con una profonda scollatura a incrocio sulla schiena, perfetta con un sandalo gioiello e una lunga collana sottile.

DOVE ACQUISTARLA:

– Liu Jo Jeans

– Elisabetta Franchi

– So allure

– Mango

– Topshop

– Zara

– Asos

Continue Reading

Zip Collection By Stella McCartney

kate-moss-by-mert-alas-marcus-piggott-for-stella-mccartney-fall-winter-2014-2015

ZIP COLLECTION BY STELLA MC CARTNEY.

Stella Mc Cartney stupisce ancora e questa volta con una collezione eccentrica, con un mood rock ma allo stesso tempo elegante! Una collezione dove protagonista indiscussa è la “zip”, sdoganata dalla solo funzione di apri/chiudi, diventa uno splendido elemento decorativo, un materiale duttile per creare disegni e decorazioni astratte ma scenografiche. Le zip si rincorrono attraverso arricciature, pieghe su ampi cappotti, gonne e abiti.

Molto bello il maxi cappotto nero interamente decorato dalle zip dorate che si arricciano su tutta la superficie del capo, creando un effetto ordine/disordine sorprendete. Cappotto che potrebbe essere indossato con la semplicità assoluta di legging e t-shitrt!

Estrosa la shopper in pelle nera con la zip che si attorciglia in se stessa creando quasi un effetto fiori.

Continue Reading

Trend Coats 2

2964375_2BDzeVSgpOI

Secondo post dedicato alle tendenze cappotti per quest’Inverno e come promesso proseguiamo ad analizzare altre due tipologie di capospalla, che a molte di voi piaceranno molto.

PARKA

Uno dei miei capi preferiti, ne esistono varie versioni ma la classica con cappuccio ed interno in pelliccia e il classico colore verde sottobosco è la scelta più azzeccata! Il parka è un capo duttile e su di esso sono state fate molte sperimentazioni circa i tessuti, combinando materiali tecnici, nylon e pelle oppure applicando perline, multi zip, paillettes iridescenti, borchie e la lista potrebbe essere infinita! Perciò se nel vostro guardaroba avete già un parka classico, potete provare a cercarne una versione più estrosa e particolare! Naturalmente segue uno dei tanti modi su come indossare un parka:

Da indossare con:

– T-shirt cotone bianco.

– Camicia in tartan (sui toni del rosso oppure del grigio-nero).

– Denim effetto washed con strappi, glitter o toppe.

– Sneakers (perfetto il modello Converse rosse, nere o fantasia)

– Cappello in lana

– Borsa, sacca di pelle con frange o borchie.

Dove trovarlo:

– Zara

– Gap

– Minunsay

– Diesel (bello il modello in gabardine di cotone)

– Stella Mc Cartney (in nylon e tessuto tecnico)

– Michael Kors (con stampa camouflage)

– Max&Co (interno in eco pelliccia-il modello più chic!)

CAPPOTTO STILE MILITARE

Il cappotto stile militare è uno dei capi più particolari, con uno stile ben definito, classico ma al contempo casual, con un gran carattere e che può donare una “marcia in più” a qualsiasi outfit! Doppio petto, lungo o a tre quarti, con bottoni e alamari, finti gradi e mostrine… le varianti sono davvero moltissime. Personalmente, se ancora non possedete un modello come questo, acquisterei un modello classico e basico, magari un doppio petto a tre quarti con bottoni importanti e di colore blu navy o grigio ghiaccio. Se invece, siete brave con ago e filo potreste personalizzarvi voi stesse il capo, con borchie, finti gradi e con tutto ciò che la fantasia vi suggerisce!

Da indossare con:

– Cappotto militare doppio petto, a tre quarti, di colore blu navy.

– Abito bon ton con maniche lunghe e gonna leggermente a svasata in lana o gabardine, di colore nero.

– Tronchetti in suéde, pelle oppure vernice, di colore nero o bicolore.

– Guanti di pelle neri

– Colbacco in pelliccia nero oppure grigio chiaro

– Tracolla mini colorata o a fantasia (particolarmente consigliate le mini bag Furla)

Dove trovarlo:

– Zadig & Voltaire

– Zara

– Petit Bateau

 

Continue Reading