Gucci Garden: la “Belle Époque”

gucci garden

La genialità e l’intuito di Alessandro Michele fanno nuovamente centro!
Questa volta ci siamo spostati a Firenze, nella culla del Rinascimento, per un nuovo e maestoso progetto: il Gucci Garden.
Di che cosa si tratta? Di un esperimento unico al mondo, una sorta di archivio storico dinamico ed interattivo nel quale poter ammirare articoli presi dalle prime collezioni Gucci, risalenti alle origini fiorentine della griffe (1921).
Come spiega lo stesso Michele, è stato scelto questo nome perché “Il giardino è reale, ma appartiene soprattutto alla sfera dell’immaginario, popolato com’è di piante e animali; come il serpente, che si insinua dappertutto e che, in un certo senso, simbolizza un perpetuo inizio e un perpetuo ritorno”.

gucci garden

Ad ogni modo dimenticate la parola “museo”: parliamo piuttosto di uno spazio interattivo, creativo e vivente, in linea diretta con l’attuale filosofia della Maison.
Che cosa sarà possibile ammirare al suo interno? Entrare nel Gucci Garden sarà un’esperienza sensoriale a tuttotondo. Abbigliamento, accessori, installazioni video, elaborazioni grafiche, documenti e manufatti sono organizzati per aree tematiche (e non in ordine cronologico) nei due piani del palazzo.
Ma non finisce qui: delizia per gli occhi, ma anche per il palato!
Uno dei cuochi più famosi al mondo per la sua cucina, lo chef stellato Massimo Bottura, è stato chiamato proprio da Michele per gestire all’interno un piccolo ristorante (sito al pian terreno): Osteria Gucci.
Se dopo aver visitato la galleria e assaporato un ottimo menu, avrete ancora qualche voglia nascosta, allora potete fare sosta alla boutique, dove troverete non solo capi d’abbigliamento ed accessori esclusivi, ma anche articoli della collezione Gucci Décor!

Continue Reading

Coromandel

Coachella_immagine in evidenza_coromandel

image002

C’è un posto, nel cuore della Roma più antica e ricca di tradizioni, magico quasi un’oasi nascosta e che racchiude un microcosmo di meraviglie… “COROMANDEL” è molto più di una sala da tè o semplice luogo, dove gustare ottimi brunch o cene è un punto d’incontro dove immergersi in un atmosfera calda, rilassata e accogliente e dove tutto è ricercato, frutto di passione e amore per l’arte e le piccole curiosità.
Un locale raccolto ma immenso se si parla di creatività e gusto per i dettagli; un mood boho-chic dove l’amore per il vintage si fonde con la passione dei viaggi, il tutto mescolato in un mix&match che funziona… atmosfere esotiche, l’amore per l’India, l’oriente, uniti nel design che richiama quasi un locale vittoriano. image003
Entrando, i nostri occhi sono colpiti dall’arredamento, nessun pezzo è uguale all’altro ma squisitamente coerente; muri colorati, bellissime le sedie dal gusto retrò, scaffalature colme di libri di moda, fotografia e arte così come le tazzine e i piattini fioriti o dai ricami preziosi…(anche una semplice brioche diventa bellissima!)
Ottimi i brunch mattutini così come le proposte per il menu serale, con portate raffinate e gusti ricercati creati da abbinamenti insoliti e speziati.
Il nome? Si lega al profumo o all’iconico rossetto Chanel mentre il simbolo del locale, la chiave, è forse lo strumento per aprire un cassetto immaginario pronto a trasportarci in terre esotiche e lontane… Coromandel: un’oasi nella città!

Continue Reading

Glamour statement

Jennifer-Lawrence-Dior-Addict-Lacquer-Stick

Jennifer-Lawrence-Dior-Addict-Lacquer-Stick

I colori della California, il suo spirito magico e rilassato, mood cool, glamour e stravagante…i suoi tramonti, i colori dell’oceano.
Uno scenario perfetto e l’ispirazione ideale per l’ultima novità Dior make up: 4 coppie di rossetti e smalti dai colori pop, sgargianti e assolutamente extra cool!
La testimonial, ormai un’icona della maison, Jennifer Lawrence esalta al massimo le tonalità della collezione con un look estremamente trendy e sofisticato, grazie a capelli cortissimi biondo platino e mini dress di paillettes scintillanti.
Sfumature che virano dal lampone, rosa pralina, cioccolato intenso e un esuberante rosa shocking!
Effetto lacca e finish ultra brillante per i rossetti “Dior addict lacquer stick” e nomi fantasiosi per la collezione smalti “Dior vernis” – tease, diabolo, turn me Dior e sauvage.
Bè che dire… coppie vincenti!

Continue Reading

Coachella Style!

coachella

coachella

Tutto pronto per il secondo weekend del Coachella Valley Music and Arts Festival (più comunemente noto come “Coachella”), divenuto in pochissimi anni, uno dei più importanti festival musicali del mondo.
Scenario della kermesse musicale è Indio, una città a circa duecento chilometri da Los Angeles.
A distinguere il Festival e a renderlo unico nel suo stile è l’influenza che da subito ha esercitato sulla moda è sulle nuove tendenze, tanto da diventare trampolino di lancio per nuove proposte. Molti brand ne hanno approfittato per presentare al pubblico nuove collezioni e farsi pubblicità. Sulla stessa scia modelle, artisti e influencer provenienti da mezzo mondo.
Da qui la nostra grande fonte d’ispirazione (come testimonia il nome del nostro Blog!).
Dal 2013 il festival si svolge nell’arco di due weekend consecutivi, nei quali gli stessi artisti tengono concerti diversi a distanza di una settimana…
“Mascotte” del festival è la grandissima ruota panoramica, scenografia romantica di tantissime fotografie scattate live.
Se, invece, vi state chiedendo cosa ci sia negli amatissimi jar (barattoli di marmellata convertiti in bicchieri), presenti in tantissimi video di concerti e party, la risposta è molto più semplice del previsto: dell’ottimo vino californiano, dell’etichetta Cupcake Vineyards.
Dal glamour alla musica! Anche quest’anno la lineup ha lasciato tutti senza fiato: dall’interpretazione straordinaria di Lady Gaga al grande ritorno dei Radiohead e di Kendrick Lamar, passando per Drake con Future e A$ap Rocky con Tyler the Creator… senza dimenticare Lorde e i Justice!
Ma non è tutto… inutile andare al Coachella se non possiamo prendere parte alle feste più esclusive, che affiancano i concerti!
Il Revolve Festival (party su invito), ad esempio, è diventato un appuntamento imperdibile per tutte le icone di stile e di moda!
Pista di pattinaggio, tenda per la lettura, musica a bordo piscina, REVOLVE ha davvero tutto.
Tutti i blogger e guru di moda più famosi al mondo si sono riuniti qui per celebrare insieme le giornate più cool dell’anno!

Continue Reading

POWER TO HAIR!

coachellaok

Come sarà l’asciugacapelli del futuro?

coachellaok

Be’, la risposta è oggi ed è Dyson Supersonic!
Un design che sembra arrivare da una lontana galassia: struttura in lega leggera, controllo termico del calore intelligente, motore digitale Dyson V9, la potente emissione di ioni negativi permette la non elettrizzazione dei capelli, mentre la distribuzione del peso è innovativa poiché risiede tutta nel manico è ciò permette di bilanciare i movimenti con precisione.
Un prodotto made in England, frutto di lunghi studi che hanno coinvolto un team di esperti, con il compito di analizzare le principali caratteristiche di ogni capello della maggior parte delle razze nel mondo.
Il tutto per creare un potente asciugacapelli che non crea danno da calore al capello.
Grazie alla tecnologia brevettata “air multiplier” i capelli fini saranno protetti, i crespi disciplinati e i ricci modellati, tutte le richieste saranno soddisfatte!
Tre i livelli di calore e impostazioni del flusso d’aria per mezzo d’indicatori a LED, opzione “goccia fredda” per fissare la piega e tre accessori con supporto magnetico: becco lisciante, concentratore per lo styling di singole ciocche e diffusore.
Le qualità di Dyson sono molte, i capelli avranno una nuova vita!
Certo, il costo è rilevante ma è un ottimo investimento!
In vendita da Sephora in esclusiva la versione grigio acciaio con finiture rosa metal… per tutte le fashion addict!

Continue Reading

What about “Bazaar Bag”…

foto-coachella3

Eccoci qua per parlare del nostro argomento preferito: le it-bag!

foto-coachella3

La protagonista di oggi forse non tutti la conoscono, lo scorso Febbraio è apparsa in passerella nella sfilata di Balenciaga e inizialmente è passata quasi inosservata.
Poi qualcosa è cambiato: tantissime modelle, con tanto di selfie, it-girls e foto di backstage hanno dato il via ad una vera e propria tendenza.
Parliamo ovviamente della Bazaar Bag, divenuta in poco tempo un vero e proprio fenomeno-icona!
La Bazaar bag di Balenciaga segue un design semplice grazie alle eclettiche ispirazioni della designer Demma Gvasalia, la quale ha saputo ben bilanciare gusto esotico, antiche tradizioni e contemporaneità.
Il mood viene dalla Thailandia dove solitamente donne e venditori ambulanti usano tipiche “laundry bag” a righe per fare consegne o acquisti fatti al bazar.
Naturalmente la laundry bag thailandese è di plastica e, seppur molto colorata, è comunque una semplice borsa per la spesa, semplice e pratica.
La bazaar bag di Balencaga, pur conservando l’indole comoda e la vivacità dei colori, è di pelle e ha versioni differenti (molto carina quella a righe alternate blu-rosso-bianco).
Alcuni la criticano e ci ridono su, anche per il costo rilevante.
A voi il giudizio… moda o semplice ostentazione?

Continue Reading

A STYLE LIKE A CITY

berlineseok

Ogni città ha il suo stile e le sue regole… Anche Berlino ha le sue.

berlineseok

Berlino è una città grande e cosmopolita, ma è anche una delle capitali dell’eleganza semplice, discreta e mai scontata.
Nel libro “La berlinese – Guida all’alternative chic”, Angelika Taschen e Alexa Von Heyden ci accompagnano alla scoperta delle regole di stile e di vita di una perfetta berlinese: andremo a scoprire non solo come ama vestire, ma anche gli indirizzi dei suoi negozi preferiti, come organizza la vita personale e professionale e i posti consigliati dove ritrovarsi per un aperitivo tra amici o semplicemente dove rilassarsi e godersi un buon caffè.

Continue Reading

The Kylie’s eyes

coachellahipster

E’ la più piccola della famiglia più estrosa della tv: i Kardashian. Lei è Kylie Jenner.

coachellahipster

Diaciannove anni e sorella più piccola della super modella Kendall, ha avuto anche lei il coraggio e l’intelligenza di crearsi uno spazio tutto suo all’interno del fashion system e nel mondo social.

Continue Reading

Mille tacchi per una scarpa

chiolo-3-1024x768

Vi piacerebbe poter cambiare scarpa ogni giorno secondo il vostro stile e umore senza però, spendere un patrimonio? Bè direi che questo desiderio è già esaudito, grazie a una giovane e talentuosa designer torinese: Alexandra Alberta Chiolo.

La sua collezione di scarpe si chiama “Albertine” ed è già diventata un must! Una vera e propria scarpa “smontabile” e dopo vari tentavi e test per attestarne sicurezza e comodità la parte più piacevole è stata sicuramente il pensare e progettare tacchi e plateau dando libero spazio alla fantasia! Il tacco si toglie mediante bottoni a pressione mentre il plateau grazie a dei binari a scorrimento. La forma della calzatura è quella di un elegante decolté ma il tacco non è il solito (e anche scomodo…) stiletto, bensì un tacco forte, saldo, ben strutturato e squadrato. Le combinazioni di tacchi e plateau sono infinite e per ogni occasione, dai colori pop e accesi a quelli interamente brillantinati, passando per tacchi interamente gold a quelli con pietre sfaccettate. Una sola scarpa per accontentare tutte, dalle mamme alle donne in carriera, sino a fashioniste, bloggers e teenager!

“l’abito è perfetto ma ora…che scarpe metto?”non credo che sarà più un problema, basteranno due clic e un po’ di creatività nell’abbinamento e la vostra scarpa asseconderà ogni vostra scelta! Alexandra Alberta è un astro nascente ma di sicuro ha una splendida carriera davanti a se,una vera eccellenza del made in Italy!

Continue Reading